Californication

On maggio 16, 2016, in Blog, by WM

Durante il mio tragitto in questa vita schizzofrenica, ho imparato due o tre cose: primo, l’imbarazzo di un risveglio è di gran lunga preferibile alla solitudine di una notte; secondo, probabilmente non passerò alla storia, ma passerò di sicuro su vostra sorella; e terzo già che ci sono sarebbe bello vedere un po di pelo […]

Tagged with:  

Dove la burocrazia funziona

On settembre 16, 2014, in Blog, by WM

Non è certo una novità che in “certi” paesi, neanche troppo a nord dell’Europa, le cose funzionino, non solo in generale, ma anche in modo specifico su qualcosa che da noi è sinonimo di pena, nel senso di seccatura: la burocrazia. Sembra di vivere in un mondo parallelo dove questa parola non fa paura perchè […]

Tagged with:  

Daughter Maitland

On ottobre 30, 2013, in Blog, by WM

Che tempo fa oggi, signorina D? Piove a dirotto. Niente passeggiata domenicale? Ti svegli, ti lavi il viso… ti vesti, fai le tue commissioni, strette di mano, sorrisi vaghi… conti i soldi in tasca. Hai un segreto. Non puoi dirlo a nessuno. Te lo tieni stretto… dall’alba al tramonto. Ricominci l’indomani… tutto daccapo. La vita… […]

Tagged with:  

Insulso

On settembre 13, 2013, in Blog, by WM

La gente fondamentalmente è annoiata ed ignorante. Spreca la propria vita cercando di fare qualcosa di insulso. Probabilmente tra i passatempi preferiti ci sono il bere e rompere i coglioni agli altri, cercando una via per fuggire da qualcosa da cui è impossibile fuggire: la tua testa di cazzo. Perché continui ad essere così ottuso […]

Tagged with:  

2 Pesci

On giugno 20, 2013, in Blog, by WM

Due giovani pesci, nuotano insieme. Incontrano un pesce più vecchio che nuota in direzione opposta: “Buongiorno ragazzi, com’è oggi l’acqua” fa il vecchio. I due continuano a nuotare per un po’, perplessi, poi uno dei due dice: “E che diavolo è l’acqua?”   Gli uomini sono troppo presi da se stessi per rendersi conto di […]

Tagged with:  

Incertezza

On gennaio 3, 2013, in Blog, by WM

La vita è come sempre un tripudio di incertezza. Non sai in quale città sarai tra un mese, quali nuovi amici incontrerai, se avrai cambiato le tue idee politiche oppure se il mondo sarà finito con il botto. Tanto vale non dannarsi l’anima e iniziare a godere di quello che si ha, oppure cercare di […]

Tagged with: